Ripristino DAG Exchange 2013 Da Copia Lagged

Posted on 28 ottobre 2013 di

0


Questa Procedura è specifica nel caso di riattivazione di un server Mailbox( MBX03 Lagged Copy) e un CAS (CAS01) nel sito di disaster recovery a seguito di un disastro TOTALE, ovvero dello spegnimento inaspettato di tutte le macchine dell’ambiente di posta.

1) Avvio Forzato del cluster sul mailbox

Da Powershell eseguire i comandi di seguito:

net stop clussvc
net start clussvc /forcequorum
(I precedenti comandi servono per forzare la ripartenza del Cluster e quindi del DAG)

Set-DatabaseAvailabilityGroup -Identity DAG01 -DatacenterActivationMode DagOnly
(Questo comando attiva la funzionalità DAC del DAG ed è necessaria per poter eseguire i seguenti comandi)

Stop-DatabaseAvailabilityGroup -Identity DAG01 -MailboxServer MBX02 -ConfigurationOnly
(Questo comando serve per dire al dag che quel member server non è attivo, ripetere per i server membri non più attivi)

net stop clussvc
Restore-DatabaseAvailabilityGroup -Identity DAG01 -UsePrimaryWitnessServer
(configura nuovamente il DAG utilizzando esclusivamente come server attivo il server MBX03 e come witness share CAS01 dove risiedeva precedentemente la share. E’ possibile configurare una share diversa con i parametri -AlternateWitnessServer e -AlternateWitnessDirectory).

Sicuramente la risorsa cluster witness share rimarrà in stato failed (Ma per il momento possiamo tralasciare questo dettaglio)

Set-DatabaseAvailabilityGroup -Identity DAG01 -DatacenterActivationMode off
(questo comando disabilita la modalità DAC Del DAG serve per poter montare i le copie dei DB presenti sul server)

2) Attivazione della copia lagged dei db

Get-MailboxDatabaseCopyStatus |Suspend-MailboxDatabaseCopy -SuspendComment “Activate lagged copyes on Server MBX03” -Confirm:$false
(Questo comando rende tutte le copie dei DB su sfitmbx03 non più LAGGED)

– Andare nelle cartelle dei vari db e rimuovere tutti i file di log più recenti della data alla quale si vuole ripristinare la copia lagged (se non viene rimosso nessun log verranno committati tutti), quindi Cancellare il file checkpoint (.chk). (ripetere per ogni db prima di lanciare eseutil)

– Posizionarsi con la schell sotto il percorso del db da rendere attivo e lanciare Eseutil

V:\Program Files\Microsoft\Exchange Server\V15\Mailbox\DB03>Eseutil.exe /r eXX /a
T:\Program Files\Microsoft\Exchange Server\V15\Mailbox\DB01>Eseutil.exe /r eXX /a
U:\Program Files\Microsoft\Exchange Server\V15\Mailbox\DB02>Eseutil.exe /r eXX /a

Resume-MailboxDatabaseCopy DB01\MBX03
(Questo comando rende attivabile la copia del Database DB01 sul server MBX03 e va ripetuto per tutte le copie che si intende attivare/montare)

Move-ActiveMailboxDatabase -Identity DB01 -ActivateOnServer MBX03 -SkipActiveCopyChecks -SkipLagChecks -SkipClientExperienceChecks -SkipHealthChecks -MountDialOverride:besteffort -Verbose
(Questo comando attiva la copia del Database DB01 sul server MBX03 e va ripetuto per tutte le copie che si intende attivare/montare)

– Verifica servizi exchange sul CAS

A questo punto l’infrastruttura dovrebbe essere attiva e funzionante.

Annunci