ESXi ed IBM : boot from iSCSI lun

Posted on 28 febbraio 2012 di

0


Le seguenti indicazioni sono valide dalla versione 4.1 di ESXi in poi che supporta il boot from iSCSI lun.

Fondamentalmente il consiglio principale è di aggiornare il firmware del bios del vostro server/lama IBM alla ultima versione accertandovi che sia supportato il boot from iscsi.

Dopodichè potete configurare nel bios in modalità legacy support la parte network, ricordando che viene usato un mac address “reale” per ogni scheda di rete fisica ed uno “virtuale” per ogni iscsi initiator su quella stessa scheda di rete.

Questo significa che in una configurazione base occorre  lavorare sulla prima nic fisica nel bios.

In vlan mode ho avuto problemi, quindi nel bios è stato disabilitato nella sezione MBA.

In più dovrà essere disabilitato anche per l’iscsi initiator sotware (potrebbe essere CTRL + S dopo il Bios)

In pratica l’ip dell’initiator è sulla vlan zero e quindi dovrà avere rotta verso l’iscsi storage.

Nell’attempt che creerete nel BIOS sezione configurazione network|iscsi ricordate che è importante mettere oltre agli ip corretti dell’initiator e della destinazione, anche i nomi iqn dello storage iscsi. Viceversa sullo storage iscsi và correttamente mappata la lun (6gb consigliati) al gruppo nel quale il membro sarà l’iqn del vostro initiator.
L’autenticazione iscsi io l’ho settata su none da entrambi i lati…per evitare ulteriori problemi.

La seconda scheda di rete potete lasciarla non configurata: tanto il teaming lo gestirà vmware sulle lun varie…meno quella di boot in questo caso…ovviamente. Potreste anche configurare un secondo attempt in caso la prima scheda di rete sia rotta…ma su blade è un caso rarissimo essendo sulla stessa bay.

La situazione quindi è che avrete inizialmente l’ip di management esx sulla vostra vlan iscsi.

Per mettere “in ordine” le cose io ho fatto così: ho creato una seconda virtual lan di management in esx sulla mia reale vlan di management e le ho assegnato il corretto ip.

La lan tramite cui Esx accede la lun è per me la vlan iscsi con la unica differenenza che su Esx non dovrà gestire i tag ma andrà diretta sulla lan iscsi.

Una cosa importante: prima di mettere in produzione un siffatto ambiente accertatevi più volte che il reboot non sortisca effetti indesiderati (lentezza o peggio il non salvataggio dei cambiamenti…indice che qualcosa non è ottimizzato al meglio).

Questi di seguito sono gli error code che potreste ricevere (primo byte source e secondo destination):

POST SUCCESSFUL 0x00
POST NO ATTEMPT TO CONNECT TO TARGET 0x01
UNEXPECTED 0x02 
UNABLE TO SEND DHCP PACKET 0x10
DIDNT GET ANY DHCP OFFER 0x11
DIDNT RECEIVE VALID DHCP ACK 0x12
DIDNT GET ANY VALID ISCSI DHCP OFFER 0x13
DHCP ACK IS NOT ISCSI VALID 0x14
DHCP INFORM INVALID DISCOVERY IP 0x15
DHCP INFORM FAILED GET DHCP2 MAC 0x16
DIDNT GET VALID DHCP INFORM ACK 0x17
MISSING OPTION 203 0x30
UNABLE TO GET INITIATOR MAC 0x31
INITIATOR NAME TOO LONG 0x32
TARGET OPTION FORMAT ERROR 0x33
TARGET OPTION INVALID IP 0x34
TARGET OPTION INVALID PROTOCOL 0x35
TARGET OPTION INVALID PORT 0x36
TARGET OPTION INVALID LUN 0x37
TARGET OPTION NAME TOO LONG 0x38
MISSING OPTION 17 0x39
MISSING OPTION HOSTNAME 0x3A
ERROR PARSING OPTION RETRY 0x3B
ERROR PARSING OPTION SCOPE 0x3C
BOTH DHCP OPTION 43 AND 17 DEFINED 0x3D
START UNIT FAILED 0x50
TEST UNIT READY FAILED 0x51
FIND BLOCK SIZE FAILED 0x52
PARAM SIGNATURE INVALID 0x60
PARAM VERSION INVALID 0x61
PARAM LEVEL INVALID 0x62
PARAM ROM LENGTH INVALID 0x63
ROM TABLE CHECKSUM ERROR 0x64
MISSING TARGET CHAP ID 0x65
MISSING TARGET CHAP PASSWORD 0x66
MISSING INITIATOR CHAP ID 0x67
MISSING INITIATOR CHAP PASSWORD 0x68
UNSUPPORTED SECURITY MODE 0x69
TARGET IP INVALID 0x6A
TARGET NAME INVALID 0x6B
IPV6 UNSUPPORTED 0x6C
LUN INVALID 0x6D
NO TARGET PRESENT 0x6E
INVALID INITIATOR IP 0x6F
INVALID INITIATOR NAME 0x70
UNSUPPORTED S D TYPE 0x71
TARGET PORT INVALID 0x72
UNSUPPORTED DISCOVERY TYPE 0x73
GATEWAY REQUIRED 0x74
TARGET CHAP SECRET INVALID 0x75
INITIATOR CHAP SECRET INVALID 0x76
FAILED TO READ MBR 0x77
UNABLE TO LOCATE NETWORK 0x78
UNDI INIT FAILED 0x79
UNABLE TO CREATE TCP CONNECTION TO TARGET 0x80
SECURITY PHASE FAILED 0x81
OPERATIONAL PARAMS PHASE FAILED 0x82
CHAP AUTHENTICATION FAILED 0x83

Annunci